LE NOSTRE CERTIFICAZIONI

Rispettiamo regolamenti e normative europee e siamo certificati da uno degli enti più prestigiosi al mondo.

LA CERTIFICAZIONE DNV Uni En ISO 9001:2015

DNV è tra i primi fornitori di certificazioni per sistemi di gestione.

Valutano l’intero sistema-azienda secondo standard internazionali. La certificazione è soggetta a verifiche annuali e deve essere totalmente rinnovata ogni tre anni.

Lo standard ISO 9001 prevede che l’azienda disponga di un sistema di gestione in grado di soddisfare le esigenze dei clienti. Ecco alcuni parametri che vengono valutati.

Analisi, comprensione e definizione della qualità dei prodotti e dei servizi.

Pianificazione, gestione e monitoraggio dei processi necessari per ottenere i risultati attesi.

Garanzia della disponibilità delle risorse necessarie.

Risoluzione di eventuali non conformità e identificazione delle azioni correttive.

Riesame periodico dei risultati e definizione delle azioni per migliorare in modo continuativo l’efficacia del sistema di gestione della qualità.

A febbraio 2018 i certificatori DNV hanno evidenziato che i processi aziendali Tràfilo sono orientati all’efficienza e al raggiungimento di obiettivi sfidanti.

Il riesame dettagliato della direzione ha evidenziato che il cruscotto degli indicatori, supporta le scelte strategiche.

E il clima in azienda è propizio al miglioramento continuo.

Il rinnovo delle certificazioni dimostra l’impegno continuo di Tràfilo verso la qualità.

Questo orientamento, che coinvolge l’intera azienda, si traduce nell’anticipare i bisogni dei clienti, nella ricerca continua di materiali e macchinari innovativi, nell’ascolto sistematico delle esigenze del cliente e nella capacità di fornire le risposte più adeguate.

DNV Tràfilo

Di seguito le principali normative a cui facciamo riferimento per l’acquisto di materie prime.

IL REGOLAMENTO REACH

L’acronimo REACH significa Registration, Evaluation and Authorization of Chemicals.

Il suo obiettivo è monitorare le sostanze chimiche utilizzate nell’Unione Europea, per garantire che siano registrate e approvate dall’ECHA (European Chemical Analysis Agency).

La registrazione è obbligatoria per produttori e importatori di sostanze chimiche. Non è richiesta ai produttori di articoli. L’approvazione riguarda un elenco definito di sostanze che cresce nel tempo.

Ad esempio è vietata l’immissione sul mercato di miscele e articoli fabbricati a partire da materie plastiche il cui tenore di DEHP (DOP) Ftalati (Cd metallico) è pari o superiore allo 0,1% in peso della materia plastica.

Tràfilo utilizza solo materiali che rispondono a questo regolamento. Così aiutiamo i clienti a scegliere le materie prime adatte, garantiamo la qualità dei nostri prodotti e ne verifichiamo la conformità in termini di legge.

In questo modo riduciamo i rischi connessi all’immissione di sostanze nocive.

LA DIRETTIVA RoHS II

La direttiva Restriction of Hazardous Substances 2 2002/95/EC è finalizzata alla limitazione di sostanze e rifiuti pericolosi.

Sta avendo un forte impatto sulla commercializzazione di prodotti elettrici ed elettronici. Perché, se non rispondenti, vengono esclusi dal mercato europeo.

Questa direttiva europea pone dei vincoli all’utilizzo delle seguenti sostanze:

Piombo

Mercurio

Cadmio

Cromo esavalente (Cromo VI)

Bifenili polibromurati (PBB)

Etere di difenile polibromurato (PBDE).

Tutti i nostri prodotti garantiscono il rispetto delle certificazioni, degli standard più recenti e dei regolamenti nazionali e internazionali.

Su richiesta, Tràfilo vi fornirà le schede tecniche e di sicurezza che certificano il rispetto delle normative vigenti da parte dei nostri prodotti e dei semilavorati.

CONTATTACI COMPILA IL FORM E FACCI UNA DOMANDA

Dove siamo